06 ott 2009

FELICITA' ...

2 ottobre 2009 - ss. Angeli Custodi

E' stata una di quelle giornate significative e - a quanto pare - non solo per me!
Una confluenza di energia positiva ha fatto prendere decisioni importanti, avviare progetti e collaborazioni, ritrovare il contatto con la speranza e con ... la felicità!
"La felicità si dice sia fatta di attimi, ma quegli attimi illuminano la vita, ne rivelano la trama profonda, mostrando che la felicità siamo noi stessi" (S. Natoli)

Mi piacerebbe condividere pensieri sul tema con voi ... scrivete un commento!

2 commenti:

  1. La felicità è nascosta nei luoghi più inaspettati, anche in un blog che si scopre per caso ( o non per caso?) in cui si parla di ceramica ed arte ed armonia e bellezza ... e tutto il resto che, un passo per volta, scoprirò... lentamente.



    www.geniuslocimatera.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Che felicità vedere il tuo commento e scoprire che siamo sulla stessa lunghezza "d'onda"...
    Ho visitato il tuo blog - molto interessante - e dico che ...non è un caso che siamo entrate in contatto: tante coincidenze significative, percorsi che si incrociano...
    MATERA: ho dei ricordi stupendi legati a questa città, alla indelebile atmosfera "arcaica" dei suoi Sassi con le sue chiese rupestri, dove - nel 2002- è stata allestita la meravigliosa antologica delle ceramiche di LEONCILLO - una delle più belle mostre che abbia mai visto...
    Mi piacerebbe molto tornare per raccontare - magari sulla Rivista "La cermica in Italia e nel Mondo" - della "magia di questo luogo dell'arte e dell'anima".
    VETRALLA: è un paese che nomino molto spesso, identificandolo (insieme al mio compagno) come "luogo ideale di pace e di armonia" - dove "rifugiarsi un domani", in un piccolo casale, costruire un forno a legna per dedicarsi alla ceramica, alle cotture a legna wood-firing ad una vita più in armonia con la natura...
    Sono rimasta colpita quindi dal fatto che si è aperto - tramite noi - un contatto con MATERA, e di vedere sul blog un articolo su VETRALLA e il suo ultimo "cocciaro" - di cui non conoscevo nemmeno l'esistenza.
    Magari farò un salto per vedere la sua grotta-laboratorio, che ahimè -da quanto leggo - è una delle ultime di Vetralla.
    grazie e a presto...

    RispondiElimina